top of page
Search

COME FUNZIONA L'OCCHIO UMANO?



L'occhio umano è un organo sensoriale complesso che ci consente di vedere il mondo intorno a noi. È costituito da diverse parti anatomiche e funzionali che lavorano insieme per creare l'immagine visiva.



LA PARETE DEL BULBO OCULARE A costituire la parete del bulbo oculare contribuiscono tre strati principali: la sclera, la coroide e la retina.


-La sclera è lo strato esterno del bulbo oculare ed è costituita principalmente da tessuto connettivo resistente.


-La coroide è lo strato intermedio dell'occhio e contiene una vasta rete di vasi sanguigni che forniscono nutrimento alla retina.


-La retina è lo strato interno dell'occhio e contiene i fotorecettori specializzati che convertono la luce in impulsi nervosi.


IL PERCORSO DELLA LUCE ALL'INTERNO DELL'OCCHIO

La prima struttura anatomica che la luce incontra nel suo percorso nell'occhio è la cornea.

-La cornea è una superficie trasparente e convessa, che agisce come una lente che devia la luce nella direzione della pupilla. Quest'ultima è un'apertura che regola la quantità di luce che penetra nell'occhio, proprio come fa il diaframma di una macchina fotografica.

-La luce attraversa poi il cristallino, sostenuto dai muscoli ciliari, capaci di cambiare la forma della lente per consentire la messa a fuoco su oggetti vicini o lontani.

-Dopo avere attraversato il corpo vitreo, una sostanza gelatinosa che da forma e consistenza all'occhio, la luce raggiunge la retina. Se volessimo paragonare l'occhio ad una macchina fotografica, cornea e cristallino costituiscono il suo obiettivo, mentre la retina ne costituisce la pellicola.

CONVERSIONE DELLA LUCE IN IMPULSI NERVOSI La luce viene poi convertita in impulsi nervosi da cellule retiniche specializzate della retina chiamate fotorecettori.

-I due tipi principali di fotorecettori sono i bastoncelli e i coni. I bastoncelli sono responsabili della visione in condizioni di scarsa illuminazione, mentre i coni sono responsabili della visione a colori e della percezione dei dettagli.


Gli impulsi nervosi generati dai fotorecettori vengono poi inviati al nervo ottico, che trasmette i segnali al cervello, dove vengono poi elaborati per creare l'immagine visiva. Il cervello elabora anche informazioni sulla profondità e sulla percezione spaziale, utilizzando informazioni provenienti da entrambi gli occhi. RICAPITOLANDO... In sintesi, l'occhio è un organo complesso che converte la luce in impulsi nervosi per creare l'immagine visiva. L'occhio contiene diverse parti anatomiche e funzionali, tra cui la cornea, la pupilla, la lente, la retina, i bastoncelli e i coni, che lavorano insieme per creare una visione nitida e dettagliata del mondo intorno a noi.


PRENOTA LA TUA VISITA OCULISTICA/ESAME COMPLESSIVO DELL'OCCHIO ATTRAVERSO QUESTO LINK https://api.whatsapp.com/message/SRF6DNMMUG3NF1

24 views0 comments

Recent Posts

See All

Bình luận


bottom of page